Lavoro: Assoviaggi, “bene decontribuzione per assunzioni, ma siamo già quasi fuori tempo massimo con misure decreto Sostegni ter: manca ancora la circolare attuativa”

L’ok Ue all’esonero contributivo per le assunzioni anche nelle agenzie di viaggi “sarebbe una notizia positiva se non fossimo già quasi fuori tempo massimo con il Decreto Sostegni ter. Il provvedimento, approvato a gennaio, prevedeva infatti la decontribuzione 2022 anche per chi faceva rientrare i propri collaboratori al lavoro per i mesi compresi tra aprile e agosto. Ma siamo già a fine giugno e non abbiamo ancora ricevuto la circolare attuativa da parte dell’Inps”.

Così Gianni Rebecchi, Presidente di Assoviaggi Confesercenti, l’Associazione che riunisce le agenzie di viaggio e le imprese del turismo organizzato.

“Un grave ritardo – conclude Rebecchi – per un comparto che è stato fermo per due anni a causa della pandemia e che, nonostante alcuni segnali di ripresa della domanda, si trova ancora in una situazione di difficoltà e di incertezza dovuta alle attuali condizioni internazionali. Occorre, perciò, un deciso cambio di passo, le imprese del turismo organizzato attendono risposte certe”.

 

L’articolo Lavoro: Assoviaggi, “bene decontribuzione per assunzioni, ma siamo già quasi fuori tempo massimo con misure decreto Sostegni ter: manca ancora la circolare attuativa” proviene da Confesercenti Nazionale.

Tag
Condividi